globalnin

Bluehost coupon code india

godaddy discount coupon india

Pizzahut buy one get one

Home / Progetti / Progetto Gambier Bay CVE-73

Progetto Gambier Bay CVE-73

maggio, 2017

  • 7 maggio

    Gambier Bay CVE-73 – Le armi della Gambier Bay – Le balconate

                 In una portaerei, il ponte di volo è certamente l’elemento di maggior spicco per via delle sue dimensioni, ma il lavoro (modellisticamente parlando), è concentrato sui dettagli delle “balconate” che affiancano il ponte stesso. Nel caso del modello della Gambier Bay stiamo parlando di …

  • 7 maggio

    Gambier Bay CVE-73 – La colorazione dello scafo

                 La marina degli stati uniti ancora prima dell’inizio del 2° conflitto mondiale aveva iniziato la codificazione dele mimetizzazioni da applicare alle proprie navi. Tali codifiche prendono il nome di “Measures Standards” (abbreviato in MS) Anche le portaerei di scorta della classe “Casablanca”, di cui …

  • 7 maggio

    Gambier Bay CVE-73 – La costruzione del modello

                 Mentre la costruzione dello scafo procede, parallelamente si procede con la realizzazione di altri particolari, previsti collocati all’interno dello scafo. Tra questi il meccanismo per consentire al cannone di poppa di ruotare sul suo asse. Sulla Gambier Bay (come su tutte le portaerei di …

aprile, 2017

  • 28 aprile

    Gambier Bay CVE-73 – Gli assi elica ed i gruppi di trasmissione

                 Dopo aver studiato per bene la forma reale dello scafo, basandoci su disegni autentici dell’epoca, abbiamo tracciato la forma delle ordinate della estrema poppa (quelle controverse) e abbiamo completato l’ossatura. Con l’ossatura completa si è passati alla fase di listellatura dello scafo. Il materiale …

  • 28 aprile

    Gambier Bay CVE-73 – I supporti di sostegno della teca

                 Continuando con la realizzazioni delle parti interne, è stata la volta del sistema di sostegno del modello, in mostra statica, in teca. Si è scelto di sostenere il modello in teca con sole due colonnine: un metodo che, apparentemente, fa “galleggiare” la nave nella …

  • 28 aprile

    Gambier Bay CVE-73 – Lo scalo dell’ordinate e il timone

                 Mentre proseguono le attività di disegnazione e controllo delle ordinate di poppa, il lavoro non si ferma: devono essere approntati altri particolari che è meglio avere pronti prima che l’assemblaggio vero e proprio dello scheletro abbia inizio. Il sistema di comando del timone, ed …

  • 28 aprile

    Gambier Bay CVE-73 – Lo scalo dell’ordinate e l’ascensore

                 La costruzione del modello (2^ parte) A seguito dello studio dei disegni e nonostante la autorevolezza delle fonti, ci siamo trovati di fronte incongruenze ed errori. In particolare i disegni delle ordinate di poppa sono risultati non corretti. A guadagno di tempo abbiamo iniziato …

  • 28 aprile

    Gambier Bay CVE-73 – Suddivisione lavori

                 La costruzione del modello Il primo approccio , successivo a quello della ricerca e raccolta della documentazione relativa all’originale è consistito nello studio “a tavolino” dei vari aspetti e dei problemi derivanti dal dover trasporre disegni ed immagini reali, in un oggetto di dimensioni …

  • 26 aprile

    Gambier Bay CVE-73 – Documentazione di riferimento – Sponsors del progetto

                 Documentazione di riferimento La componente documentale è assolutamente indispensabile per conoscere ed approfondire tutti gli aspetti tecnici e modellistici, così come è altrettanto importante determinare l’autorevolezza e l’attendibilità dei documenti individuati. La nave è stata analizzata e studiata nelle sue linee generali e nei …

  • 26 aprile

    Gambier Bay CVE-73 – Storia della portaerei

    La “Gambier bay” prende il nome da una baia sulla costa dell’Alaska. La Gambier Bay, fu originariamente classificata AVG-73, poi riclassificata ACV 73 il 20 Agosto 1942 e finalmente CVE-73 il 15 Luglio 1943; è stata varata dai cantieri Kaiser Shipbuilding Co., di Vancouver, Washington, con contratto della Commissione Marittima …