globalnin

Bluehost coupon code india

godaddy discount coupon india

Pizzahut buy one get one

Home / Realizzati dai Soci / Navale / Navale Civile / Clipper HMS Cutty Sark

Clipper HMS Cutty Sark

Voluto dall’armatore londinese John Willis per vincere la gara annuale che, sulla rotta fra Cina e Gran Bretagna, assegnava il titolo di vincitore della gara del tè alla nave che più velocemente trasportava il primo raccolto della preziosa e assai richiesta pianta cinese a Londra, il Cutty Sark fu progettato dal brillante e giovane Hercules Linton, socio dei cantieri Scott & Linton di Glasgow. Sfortunatamente per il suo armatore, però, i tempi stavano cambiando per la marina commerciale e proprio nel 1869 – anno di varo del Cutty Sark – il canale di Suez venne inaugurato: un evento che avrebbe mutato per sempre le rotte dei commerci marittimi mondiali. La fama effimera del Cutty Sark, varato quindi tardivamente in un’epoca che vedeva i piroscafi solcare mari e oceani con successo commerciale sempre crescente, fu soprattutto legata alla famosa “gara del tè” sulla rotta fra il porto di Wusong, (Shanghai) Cina, e Londra iniziata il 17 giugno 1872 e nella quale il Cutty Sark gareggiò con il clipper Thermopylae durante una traversata durata 122 giorni e nella quale era in palio il titolo di nave da trasporto più veloce per tè: il Cutty Sark ebbe però il timone rotto durante la navigazione e, nonostante l’eroico comportamento del suo capitano Moodie e dell’equipaggio che riuscì ad aggiustare il danno in pieno oceano, giunse a Londra con sette giorni di ritardo rispetto alla rivale. L’impresa portò grande credito al Cutty Sark e tuttavia il capitano Moodie si ritirò dal suo incarico e il clipper non si riavvicinò mai più così tanto alla vittoria nella epica “corsa del tè”. Alla fine del suo servizio sotto la bandiera della Marina di Sua Maestà britannica venne utilizzato dal 1885 al 1895 sulla rotta tra l’Australia e la Gran Bretagna per il trasporto della lana; nei dieci anni che videro il Cutty Sark impegnato in questa rotta sotto il comando del capitano Richard Woodget fu stabilito il nuovo record di navigazione nel tempo ridotto (per quell’epoca) di 67 giorni. Nel 1895 il clipper fu venduto alla compagnia di navigazione portoghese Ferreira & Co. di Lisbona. Nel 1922, dopo una sosta di rimessaggio a Londra venne acquistato dal capitano inglese Wilfred Dowman. Quest’ultimo provvide al restauro completo dell’imbarcazione e nel 1938 la sua vedova donò la nave all’Incorporated Thames Nautical Training College che lo adoperò come nave-scuola. Dal 1954 il Cutty Sark è esposto al pubblico a Greenwich fino al 21 maggio 2007, allorquando lo storico veliero è stato seriamente danneggiato da un incendio. La Fondazione che si occupa del mantenimento del veliero ha indetto una raccolta di fondi straordinaria per il recupero della storica nave. Il Cutty Sark è stato riaperto al pubblico, dopo il restauro, il 26 aprile 2012.

About Valerio Doni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *